nome d'arte Doris Brilli
Libri,  Tempo libero

Nome d’arte Doris Brilli, il romanzo di Andrea Vitali

nome d'arte Doris Brilli

Nome d’arte Doris Brilli è il romanzo di Andrea Vitali in cui entra il scena il maresciallo Ernesto Maccadò, personaggio ricorrente in vari libri.

Calabrese di origini, giunge a Bellano con la sua giovane fresca sposa Maristella, la quale ha grandi difficoltà ad ambientarsi nel paese, a causa soprattutto del clima umido e piovoso, che le mette tristezza.

Il maresciallo è seriamente preoccupato per la moglie, che vede sfiorire e perdere allegria ogni giorno che passa. Così tanto da essere spesso distratto dalle condizioni meteorologiche.

Una distrazione che gli fa prendere sottogamba il caso di Doris Brilli, una giovane, splendida e talentuosa bellanese, che aveva lasciato il paese per dedicarsi al teatro.

Ripudiata dalla famiglia Desolina Berilli, in arte Doris Brilli, è costretta a tornarvi quando viene fermata a Milano per schiamazzi, in piena notte, fuori ad un bar, fatto di non poco conto, in pieno regime fascista.

I carabinieri del posto contattano quelli di Bellano e rispediscono la Brilli al paese con foglio di via.

Nello stesso momento, a Bellano, il tanto benestante quanto avido e tirchio Delmerio Passanò cerca un buon partito, per maritare l’ormai ventiquattrenne figlia Giannetta.

Il ritorno in paese di Desolina porterà più scompiglio di quanto Maccadò avrebbe potuto immaginare.

Due storie che, all’inizio sembrano non avere nulla in comune e procedere su binari paralleli, ma poi s’intrecciano conducendo ad un gustoso finale.

Un altro libro, questo di Vitali, piacevolissimo da leggere. Questo scrittore ha il dono di saper trasformare chiacchiere di paese, equivoci, vicende familiari di tutti i giorni in trame articolate, condendole con la sua sottile ironia, una vivacità narrativa fuori dall’ordinario e un lessico mai scontato e banale.

Bellano è un paese come tutti gli altri, dove la gente mormora e le voci corrono veloci. I suo personaggi sono umanissimi, animati da pulsioni, vizi, difetti, desideri e debolezze in cui ciascuno può identificarsi. Le vicende in cui restano coinvolti potrebbero accadere in ogni famiglia, tutti i giorni.

Nome d’arte Doris Brilli è una commedia umana e degli equivoci perfetta da leggere, quando si ha voglia di sorrisi e leggerezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: