• Gatti,  Home,  Love,  Marie la gattara

    Sua maestà, il gatto

    I gatti della mia vita In alcune case si discute su chi comandi realmente, se il marito o la moglie. Nella mia, non ci sono dubbi, comanda il gatto, o meglio, la mia coppia di gatti. Non perché ci impartiscano ordini, ma perché una delle nostre costanti preoccupazioni è il loro benessere e la loro felicità. Sono arrivati per caso a distanza di 8 mesi l’uno dall’altra, la femmina quando il mio primo figlio desiderava un cucciolo e decidemmo di accontentarlo, mentre il maschio ci ha letteralmente adottati lui, pedinando mio marito e infilandosi in macchina, durante un temporale. Ora…

  • Arte,  Home,  Love,  Marie ama Napoli,  Napoli,  Tra storia e leggende

    Napoli e le sue origini, tra storia, mito e arte

    Il mito Si narra che nel Golfo di Napoli vivessero tre bellissime sirene, Ligeia, Leucosia e Parthenope, che con il loro canto ammaliavano i marinai, provocando il naufragio delle navi. Messo in guardia dalla maga Circe, Ulisse riuscì a resistere al loro richiamo seducente e la sua nave riuscì ad attraversare indenne quel tratto di mare. Le tre sirene, umiliate e ferite nell’orgoglio, decisero di togliersi la vita, abbandonandosi ai flutti. Licosia fu trascinata nel golfo di Salerno, dove diede vita a Punta Licosa, Ligeia finì tra gli scogli di Punta Campanella, mentre Parthenope andò a morire sull’isolotto di Megaride.…

  • Film e serie TV,  Home,  Tempo libero

    Sex Education, la serie TV

    Sex Education è una serie TV britannica, creata da Laurie Nunn e diretta da Kate Herron e Ben Taylor, di cui si è fatto un gran parlare nelle scorse settimane. Incuriosita, ho deciso di vederla e devo ammettere che gli episodi sono trascorsi piacevolmente, regalandomi molti sorrisi, ma, purtroppo, pochissime emozioni. Di genere teen dramedy, Sex Education si svolge prevalentemente in un istituto superiore che ricorda più un liceo americano che una scuola britannica. I costumi portano indietro nel tempo, richiamando immediatamente alla memoria le serie degli anni ’90. Leggevo che qualcuno l’ha avvicinata a Tredici, per gli argomenti trattati,…

  • Home,  Life,  Marie anima hygge e green,  Vivere hygge

    Hygge, una scelta di vita felice

    Come e quando ho capito cosa vuol dire vivere hygge Ero poco più che ventenne, quando, insieme ad un’amica andai in Danimarca per trascorrere lì qualche mese, uno dei periodi più belli e felici della mia vita. Avemmo la stupenda opportunità di condividere la casa con due ragazzi danesi e, dunque, di immergerci completamente nel loro stile di vita, molto diverso dal nostro. Il nostro ospite, Andy, ci accolse dicendoci che,da quel momento, la sua casa era anche nostra e non fu semplice forma o gentilezza la sua. Ci trattò da subito come se ci conoscessimo da sempre. Inizialmente la…

  • Famiglia,  Figli,  Home,  Love,  Marie donna e mamma

    L’adolescenza, che tutti i bambini si porta via

    Esiste un momento nella vita di ogni mamma, in cui al risveglio, in un giorno qualunque, prende atto che il suo bambino coccolone, con la vocina dolce, si è trasformato in uno spilungone sgraziato e dinoccolato, peloso e con un trombone al posto della bocca. Quand’è successo? Quando esattamente, quest’ominide brufoloso e puzzolente ha preso il posto del vostro cucciolo con la pelle profumata di borotalco? E’ accaduto sotto i vostri occhi, si chiama adolescenza e si è portata via il vostro bimbo con i suoi teneri capricci, per lasciarvi un bambinone tutto polemiche. Niente panico. Tirate un respiro profondo…

  • Libri,  Tempo libero

    Il club degli incorreggibili ottimisti, il libro

    Il club degli incorreggibili ottimisti, di Jean-Michel Guenassia, ed. Salani, 2010 Sono una lettrice vorace, che divora i libri quando li trova appassionanti. Sono una di quelle persone capaci di leggere tutta la notte, senza neppure rendersene conto, di immergersi totalmente nelle storia. Beh, con questo libro non è successo. Mi sono chiesta il perché, è un libro che sembrava avere tutte le carte in regola per avvincermi e non lasciarmi andare fino all’ultima pagina, anzi per non abbandonarmi mai, per restare dentro di me nella rosa delle storie indimenticabili, ma…….. Non è successo. Punto. Non è scattata la scintilla,…

  • Film e serie TV,  Home,  Tempo libero

    Atypical, la serie tv

    Atypical è una di quelle serie che mi faceva da tempo l’occhietto dalla mia lista su Netflix, ma di cui rinviavo sempre la visione, rapita da altri titoli. Complice l’influenza, ho trascorso diversi giorni in casa e, stavolta, non mi sono lasciata distrarre. Ho deciso che era giunto il momento di cominciare a dare una sfoltita alla mia lista, a cominciare proprio da Atypical. Due stagioni, divorate in pochissimo, anche perché gli episodi durano 30 minuti l’uno e scorrono via veloci, tra risate e lacrime. Atypical è una family dramedy Già, ho riso e mi è scesa qualche lacrimuccia, seguendo…

  • Home,  Life,  Marie bon ton,  Vivere bon ton

    Il bon ton ai tempi del trash

    L’altro giorno, ero sola in casa, a letto con la febbre alta, così ho acceso la televisione perché mi tenesse compagnia. Mi sono ritrovata a guardare per caso un episodio di Masterchef Australia, in cui i concorrenti dovevano preparare un aperitivo per il principe Carlo. Cosa c’entra con il bon ton? Ci arrivo subito……Al di là della trasmissione, vedendo come il principe conversava amabilmente con i concorrenti, ho pensato che il mondo sarebbe un posto bellissimo, se tutti si comportassero così. La buona educazione e il buon gusto sono alla portata di tutti Certo, parliamo di un principe che ha…

  • Amati,  Happiness,  Home,  Marie la counselor

    Amare se stessi

    Se proviamo a ragionarci, amare se stessi dovrebbe essere una cosa logica e semplice e, invece, non è così. Per molti è veramente difficile. Succede perché non ci siamo sentiti amati da bambini o perché ci è stato insegnato a metterci sempre in secondo piano oppure che per meritare l’amore dovevamo dimostrarci all’altezza delle aspettative. Per coloro che non si amano abbastanza, trovare la propria felicità può essere difficile, perché quasi sempre mettono il proprio benessere dopo quello di qualcun altro, oppure non sanno scegliere cosa è meglio per loro, non sanno capire cosa desiderano davvero. Potranno arrivare persino ad…

  • Happiness,  Home,  Marie la counselor

    Autostima: cos’è davvero?

    C’è ancora qualcuno che quando sente parlare di autostima, la associa all’accezione negativa del termine , addirittura, all’idea di sbruffone o pallone gonfiato. Qualcun altro mi ha detto che avere troppo autostima non va bene, bisogna essere umili e modesti nella vita. Secondo me, avere una buona dose di autostima, non vuol dire assolutamente vantarsi o essere presuntuosi. Vuol dire, semplicemente,essere consapevoli del proprio valore. Ognuno di noi, infatti, ha dei pregi, sa fare qualcosa bene. A causa della mancanza di autostima, tuttavia, non sappiamo attribuirci il nostro valore e le nostre competenze. Essere consapevoli del proprio valore e del…